kevin-young-quercia

Rinasci e risveglia il tuo potere interiore, di Derek Rydall

Spesso i libri che entrano nella mia lista dei desideri sono conseguenza di altre letture, altrettanto spesso accade che io sia attratta da qualcosa che fa bella mostra di sé sulla copertina, nel titolo o nelle illustrazioni. Questo volume di Derek Rydall, Rinasci e risveglia il tuo potere interiore, rientra nella seconda tipologia. Gli agganci sono stati la parola ‘rinasci’ e l’immagine di una quercia vista nel suo sviluppo, da ghianda ad albero, che ne incornicia il titolo. Nascita e rinascita e l’albero come simbolo del processo di crescita sono due temi a me particolarmente cari in questo momento, perché ricorrenti nel percorso di studi che sto affrontando per diventare MusicArTerapeuta. La figura dell’albero, in particolare, mi accompagna già da qualche anno e in qualche modo è stata tramite di un mio personale processo di rinascita, per cui ho ricevuto con gratitudine l’estratto del libro che ho avuto modo di leggere in anteprima.

Nell’introduzione è proprio un albero, per la precisione una quercia, con la sua maestosa evidenza, ad introdurci alla legge di emersione, intorno al quale ruota lo scritto di Rydall. E ha tutti i titoli per farlo, perché è fulgido esempio di accoglienza di questa legge che sottende ogni processo di crescita.

Scrive Rydall:

Quest’albero maestoso nasce sottoforma di ghianda, un piccolo frutto che non ci aspetteremmo mai essere in grado di generare una pianta così possente, capace di vivere qualche secolo e di fornire cibo, ombra, riparo e molto altro ancora a centinaia di creature diverse. Eppure, nascosto in quel seme c’è uno schema invisibile perfettamente progettato per farlo diventare una quercia e non solo, anche un’intera progenie che potrebbe dare vita a foreste di querce centenarie. All’interno di quel minuscolo pezzetto di materia a base di carbonio c’è un potenziale infinito ed eterno. Lo stesso vale anche per voi.

Ho scelto di citare questo paragrafo perché lascia ben intuire la promessa contenuta in questo libro: un viaggio verso la comprensione del fatto che tutto il potenziale di cui ciascuno ha bisogno per crescere è già dentro di lui e che questo potenziale ha solo bisogno di trovare i giusti presupposti per esprimersi, per emergere. Credo che la lettura di questo libro mi sarà di grande aiuto per approfondire ciò su cui sto lavorando e per avvicinarmi ancora di più alla saggezza che viene dall’osservare ciò che già è intorno e dentro di noi.

Se anche tu vuoi scoprire che cosa ha da insegnarti la grande quercia puoi trovare il libro cliccando sul banner che segue:

(PhotoCredits: Kevin Young)